L’AgriAsilo

di Marianna Carignola
Formato: 14,80 x 21 cm in Brossura
Pagine: 88
ISBN: 9791280041128

10,00

Descrizione

Lambiente naturale rappresenta uno stimolo fondamentale per lo sviluppo dei nostri bambini, in quanto favorisce una più profonda e partecipe conoscenza di sé stessi, degli altri e del mondo circostante.
I nostri piccoli, grazie al rapporto con la natura, possono riconoscere il loro senso di esistere, in stretta connessione alla bellezza, allordine ed allarmonia, per così sviluppare un senso di pienezza, di compiutezza e di sicurezza nella partecipazione all’esistenza dell’universo che li accompagnerà per tutta la loro vita.

In questo saggio, Marianna Carignola, oltre ad esporre i più luminosi concetti del “crescere naturale” (espresso da Rousseau, Illich, Montessori, Don Milani, Zavalloni, Fukuoka…), invita il lettore a rendere vivo questo splendido pensare, fornendo anche suggerimenti concreti e riportando i migliori progetti già attivi in Italia a cui potersi ispirare da un punto di vista squisitamente pratico.

Il progetto che scalda il cuore potrebbe essere un asilo nel bosco, un orto didattico o un vero e proprio agriasilo (un nido ospitato all’interno di un’azienda agricola). Ognuna di queste attività porta comunque al centro la grande modernità dellattività agricola nella società contemporanea, dove si avverte in modo sempre più forte la necessità di ricostruire un rapporto con il mondo reale soggetto dell’educare e non oggetto dell’educazione.

 

Marianna Carignola si occupa da diversi anni di crescita personale e spirituale, grazie alla pratica di diverse discipline olistiche, ma nutrendo sempre una particolare attenzione al mondo dell’infanzia.

Interrogandosi su come educare nel modo migliore il suo primo figlio, ricerca attivamente una pedagogia in grado di mettere davvero al centro il bambino, con i suoi bisogni e il suo essere nella sua totalità, anche in stretto contatto con l’ambiente naturale.

Diventa così socia fondatrice di una scuola Waldorf in Provincia di Pisa chiamata Violaciocca, la quale oltre ad avere alla base gli insegnamenti di Rudolf Steiner integra una forte propensione all’educazione in natura.

Si augura che questo libro possa contribuire a creare nuovi progetti e collaborazioni che oggi più che mai trovano il loro senso d’esistere.

Ti potrebbe interessare…